Per le leghe al cromo-cobalto e le leghe a ridotto contenuto aureo
Ricerca prodotti

ATTENZIONE! È possibile ordinare solo per e-mail, telefono o fax!
e-mail: ► commerciale@bredent.it
Tel. +39 (0) 4 71 / 46 95 76 (Lu.- Ve. 08.30 - 12.30 e 14.00 – 18.00)
Fax +39 (0) 4 71 / 46 95 73

Cartolina d’ordine per fax:
Universal-Bestellschein[47 kb]; visio.lign [170 kb]

Lei si trova qui:
Odontotecnica » Tecnica dei ponti e corone » Bonding » Per le leghe al cromo-cobalto e le leghe a ridotto contenuto aureo

Pagina 1 di 1


Cromo-Cobalto-Bonding, 19 gr.
REF Descrizione
52000320 Strato ceramico microfine tra metallo e ceramica per la compensazione dei valori WAK. Riduce i problemi delle leghe con forte ossidazione. Lo strato microfine viene cotto a 980 °C e consente una compensazione dei valori WAK tra le leghe al cromo-cobalto e la ceramica. Cromo-Cobalto-Bonding protegge da lesioni e fa risparmiare tempo, evitando ulteriori lavorazioni. Anche nel caso di spazi ridotti, con il Cromo-Cobalto-Bonding è possibile costruire corone in ceramica direttamente sugli scheletrati. 19 g scatola
Cromo-Cobalto-Bonding, 4,5 gr.
REF Descrizione
52000321 Strato ceramico microfine tra metallo e ceramica per la compensazione dei valori WAK. Riduce i problemi delle leghe con forte ossidazione. Lo strato microfine viene cotto a 980 °C e consente una compensazione dei valori WAK tra le leghe al cromo-cobalto e la ceramica. Cromo-Cobalto-Bonding protegge da lesioni e fa risparmiare tempo, evitando ulteriori lavorazioni. Anche nel caso di spazi ridotti, con il Cromo-Cobalto-Bonding è possibile costruire corone in ceramica direttamente sugli scheletrati. 4,5 g scatola

Pagina 1 di 1